Come posso rendere più veloce il mio sito

Come posso rendere più veloce il mio sito

Dopo aver visto i fattori principali che possono causare la lentezza di un sito web, vedremo ora come cercare di risolvere questo problema, rendendo più veloce e performante il sito web.

E’ molto importante sapere che i server di Xlogic sono tutti di ultima generazione, infatti la nostra politica si basa sull’offrire le migliori risorse hardware e software per soddisfare il cliente e per permettere un incremento notevole della velocità e delle performance del sito web.

Scopri che cosa fa Xlogic per rendere il tuo sito più veloce!

Test prima dell’ottimizzazione

Prima di ottimizzare il tuo sito, accedi all’interno del sito web Pingdom ed inserisci nel campo URL il tuo Dominio e nel Campo Test From ricordati sempre di inserire “Stoccolma – Svezia”, che sarebbe il Server più vicino all’Italia.

Attendi qualche minuto per visualizzare il Report ed effettua uno screenshot salvando l’immagine proprio come la seguente:

Come posso rendere più veloce il mio sito

Ora non ti rimane che provare ad ottimizzare il sito web!

Come posso rendere più veloce il sito web

Per rendere più veloce e performante il sito web è necessario effettuare diverse operazioni, vediamole insieme:

Alleggerire il sito web

E’ molto importante riuscire ad alleggerire il sito web, per far questo bisogna sempre ridurre il peso dei files multimediali prima di caricarli all’interno del sito ed è anche necessario rimuovere gli elementi pesanti dalla home page.

Se hai già caricato i files multimediali ma non li hai ottimizzati, puoi sempre farlo con il plugin Tiny Compress Images che ti permette di comprimere le immagini già presenti all’interno del sito.

Inoltre per ridurre ulteriormente il caricamento delle immagini puoi utilizzare il plugin WordPress Lazy Load, in pratica le immagini verranno caricate solamente dal momento in cui vengono effettivamente visualizzate con lo scorrimento della pagina.

Gestione sito web

E’ molto importante gestire e curare il sito web, per poterlo alleggerire è necessario effettuare le seguenti operazioni:

  • Cancella tutti i temi installati che non utilizzi
  • Disattiva i plugin che non utilizzi sempre
  • Rimuovi i plugin obsoleti
  • Elimina tutti i commenti Spam
  • Elimina tutti i Post in revisione
  • Utilizza Template a pagamento
  • Aggiorna sempre il CMS
  • Aggiorna sempre i temi ed i plugin

Testa l’impatto dei Plugin sulla velocità del sito

Alcuni Plugin, temi e Widget possono essere pesanti e posso influenzare notevolmente la velocità e le performance del tuo sito web; esiste un tool che ha la funzione di testare l’impatto dei Plugin, temi e Widget sul tempo di esecuzione delle richieste al database.

In questo modo potrai capire quali sono gli elementi che stanno rallentando il sito e potrai decidere se rimuoverli per aumentare le performance.

Il tool in questione si chiama Query Monitor ed è un Plugin di Debugging per WordPress che permette di rilevare gli errori e di analizzare il comportamento dei vari Plugin, Widget, temi.

Questo strumento monitora le richieste effettuate al Database, suddivide le azioni, gli stili e gli errori associati alle query, inoltre indica il tempo necessario per eseguire la richiesta, in questo modo capirai quali sono gli elementi che stanno causando dei rallentamenti del sito web.

Scarica il Plugin di WordPress da qui, dopo di che installalo, apri il menu dal backend di WordPress e genera il Report, poi visita il sito e clicca su query per analizzare le richieste in corso quanto la pagina viene visitata, dove vedrai una lista delle queries attive con la loro origine ed il tempo necessario per poterle processare.

Riduzione fonti esterne

Controlla di non aver inserito all’interno del tuo sito web, in particolar modo nell’home page, banner o feeds RSS, questi elementi possono causare un rallentamento notevole nel caricamento delle pagine web:

  • Rimuovi Banner pubblicitari
  • Rimuovi Feeds RSS

Utilizzo della Cache

Come specificato in questo articolo, in tutti i siti web WordPress viene installato automaticamente dal sistema LSCache, uno strumento per la cache che permette di aumentare la velocità di apertura delle pagine di circa il 50%.

E’ possibile attivare LSCache anche per altri CMS, scopri come:

Gestione PHP

E’ possibile aumentare ulteriormente la velocità del sito web impostando la versione PHP più recente ed abilitando da cPanel il parametro .zip

Ottimizzazione Database

I database a volte possono essere corrotti o pieni di elementi obsoleti, quindi ti consigliamo di effettuare queste operazioni:

  • Diminuisci il numero di moduli aggiuntivi installati
  • Diminuisci il numero di features extra come le statistiche, ricerca, etc
  • Ripara le tabelle del database periodicamente
  • Ottimizza tutte le tabelle del Database

Per far questo è necessario utilizzare un plugin o estensione, per esempio per WordPress puoi utilizzare il Plugin WP-DBManager.

Ottimizzazione Codice Javascript, CSS ed HTML

Per poter ottimizzare i seguenti codici è possibile installare il plugin Autoptimize per WordPress, in questo modo i codici verranno ottimizzati ed il tuo sito sarà più performante.

Aumenta la velocità con il CDN Cloudflare

Aumenta la velocità di caricamento del tuo sito web configurando Cloudflare, per far questo apri un ticket all’assistenza richiedendo la configurazione gratuita del CDN e specificando il nome del dominio.

Test dopo l’ottimizzazione

Accedi nuovamente all’interno del sito Pingdom ed effettua il test, se hai seguito i nostri consigli, vedrai un netto miglioramento delle statistiche del sito web.

 

Nel caso non fossi ancora soddisfatto, contattaci, i nostri tecnici saranno lieti di assisterti e consigliarti la cosa migliore da fare legata molto probabilmente ad un upgrade del piano Hosting oppure all’acquisto di un nuovo pacchetto Hosting più veloce e performante adatto al tuo sito web.

Come posso rendere più veloce il mio sito ultima modifica: 2017-10-03T16:20:21+02:00 da admin

Ti è piaciuto questo Post?


Scopri perché dovresti scegliere Xlogic per il tuo sito

Hosting WordPress

Scopri perché dovresti effettuare l'upgrade del piano Hosting

 

Mai più errori! nel piano Hosting WordPress sono inclusi:

Assistenza sito Web backup automatico - Imunify Security

 

Unità disco SSD NVMe, risorse dedicate, sistema cache, Cloudflare, Server SMTP dedicato e molto altro!

Scopri perché dovresti acquistare il piano Hosting WordPress

Maggiore velocità e sicurezza con le risorse dedicate, gestione del sito ed assistenza WordPress inclusa.

Installazione WP o trasferimento sito web a carico nostro