Redirect: che cos’è e come utilizzarlo

Il redirect di un dominio è una funzionalità che viene utilizzata per reindirizzare gli utenti che visitano uno specifico nome a dominio su un altro sito o su un’altra pagina web dello stesso dominio.

In pratica il Redirect definito anche Reindirizzamento sito, comunica al Browser di cambiare l’indirizzo di destinazione senza che i visitatori se ne accorgano.

 

Quando è necessario effettuare un Redirect

E’ possibile effettuare un Redirect per diversi motivi, di seguito le ragioni più comuni per cui si effettua un reindirizzamento o redirect.

 

  • Protegge il tuo marchio: chi possiede un’azienda o comunque svolge un’attività online possiede solitamente più estensioni del nome a dominio, questa è una procedura comune proprio perché permette di proteggere il proprio marchio sul Web ed impedisce alle altre persone di registrare lo stesso nome a dominio sfruttando le estensioni disponibili. Ad esempio Google possiede lo stesso nome a dominio con più estensioni (es: google.it, google.com, google.net, google.org, etc) e quindi ha la possilità di reindirizzare più estensioni sull’estensione principale (es: chi visita google.net o google.org viene reindirizzato automaticamente su google.com).
  • Corregge i link rotti: a volte può succedere che alcuni articoli o pagine che sono state indicizzate su Google, nel corso del tempo vengano rimosse e quindi chi tenta di accedere su questi link non può più visualizzare il contenuto proprio perché non esiste più e di conseguenza viene visualizzata una pagina con l’errore 404 Not Found. Per ovviare a questo problema è necessario effettuare un Redirect di tutti questi link su una nuova pagina o articolo.
  • Trasferimento sito su un altro dominio: Il Redirect 301 permette di effettuare un reindirizzamento di tutte le pagine e gli articoli di un determinato dominio su un altro dominio.
  • Struttura URL: è necessario modificare la struttura URL se ad esempio hai deciso di cambiare il CMS per il tuo sito web, in questo caso è necessario effettuare un reindirizzamento di tutte le pagine e gli articoli per inserire l’URL nuovo (es: da xlogic.org/blog/articolo-data a xlogic.org/blog/articolo).
  • Protocollo https://: se è stato installato un certificato sul tuo sito web, il protocollo che dovrà essere utilizzato è https://, quindi sarà necessario effettuare un redirect da http:// ad https://

Quali tipologie di Redirect URL esistono

Ora che abbiamo capito che cos’è il Redirect e come viene utilizzato, è necessario capire quali sono le tipologie di reindirizzamenti che possiamo utilizzare e quale sono le differenze, vediamoli insieme:

  • Redirect 301: è il reindirizzamento più utilizzato e si tratta di un Redirect permanente e quindi indica un trasloco senza ritorno di una determinata pagina web. Con questa funzione Google rimuove dal suo indice la vecchia pagina sostituendola con quella attuale, in pratica il Redirect 301 attribuisce alla nuova pagina il valore accumulato nel tempo della vecchia pagina (Page Rank).
  • Redirect 302: questo tipo di reindirizzamento (Redirect 302 Moved Temporarily) comunica a Google ed agli altri motori di ricerca che la pagina web è stata spostata temporaneamente su un altro link ma seppur sia un redirect temporaneo, passa il Page Rank alla nuova pagina come il Redirect 301.
  • Redirect Meta Fresh: questo Redirect non è molto popolare ed utilizzato, però ci teniamo a mostrartelo, in pratica si tratta di un reindirizzamento che non opera a livello di Server ma a livello di pagina, questo significa che la funzionalità di inoltro risulta più lenta rispetto agli altri Redirect ma non passa il Page Rank alla pagina in sostituzione.

Come effettuare i Redirect URL

Ci sono diversi modi per effettuare il reindirizzamento di una pagina web, vediamoli insieme:

Hosting multidominio: come effettuare un redirect

Se possiedi un Hosting Multidominio puoi effettuare un redirect direttamente dal tuo pannello di controllo cPanel, per effettuare questa operazione puoi consultare questa guida:

Conclusioni

Sei riuscito ad effettuare correttamente il Redirect? Hai bisogno di maggiori informazioni? Conosci altre procedura per effettuare il reindirizzamento? Lasciaci un commento, saremo lieti di risponderti.

A presto!

Redirect: che cos’è e come utilizzarlo ultima modifica: 2017-09-22T13:03:28+02:00 da admin

Ti è piaciuto questo Post?


Festeggia i 10 anni di Xlogic 9 Giorni 10 Ore 32 Minuti 36 secondi alla fine della promo
Scopri il regalo