Litespeed LSCache v3.0.8.6 – Upgrade e Guida Ottimizzazione – Quic.cloud

«
»

Questa guida è stata aggiornata il

Upgrade alla versione 3.0.8.6 per il Plugin LSCache di Litespeed per WordPress realizzato appositamente per i Web Server Litespeed utilizzati da Xlogic. Ricordiamo, che LSCache è attualmente il miglior Plugin sulla piazza perchè è un vero e proprio plugin cache lato server e permette di velocizzare il proprio sito dal 50% al 90%.

NB: Non installare questo Plugin su un server Apache o Nginx, è necessario un server Litespeed.

 

Caratteristiche della versione 3.0.8.6

  • Cache CDN QUIC.cloud gratuita
  • Cache oggetti (Memcached / LSMCD / Redis)
  • Ottimizzazione dell’immagine (Lossless / Lossy)
  • Minimizza CSS, JavaScript e HTML
  • Minimizza CSS/JS in linea
  • Combina CSS/JS
  • Genera automaticamente CSS critici
  • Lazyload immagini iframe
  • Segnaposto immagine reattiva
  • Supporto per più CDN, incluso Cloudflare
  • Caricare CSS/JS in modo asincrono
  • Cache del browser
  • Database Cleaner e Optimizer
  • Ottimizzazione del punteggio Page Speed
  • Cache OPcode
  • HTTP/2 Push per CSS/JS
  • Prefetch DNS
  • Cloudflare API
  • Supporto per sito singolo e sito multiplo (rete)
  • Importa/esporta impostazioni
  • Visualizzazione impostazioni di base/avanzate
  • Interfaccia attraente e di facile comprensione
  • Supporto del formato immagine WebP
  • Controllo Heartbeat
  • Supporto WooCommerce e bbPress
  • Supporto HTTP/3 e Quic

 

Guida Ottimizzazione LSCache

Sui nostri server il plugin LSCache viene installato automaticamente dal sistema, a meno nel sito non venga rilevato un plugin per la cache alternativo.

Nel caso non fosse installato il plugin in WordPress e hai acquistato un Hosting WordPress presso noi apri un ticket presso la nostra assistenza e un nostro tecnico configurerà il plugin, anche con il CDN.

Oppure, vai su Impostazioni nel pannello di amministrazione di WordPress e clicca su Litespeed Cache > General Setting, poi su Domain Key e Refresh Domain Key, a questo punto hai richiesto una chiave che verrà generata in pochi minuti che permetterà al tuo sito web di collegarsi con quic.cloud con il CDN. Abilita Automatically Upgrade.

Bene, a questo punto sei connesso con il cloud.

Ora, verifichiamo che la cache sia attiva.

 

Attiviamo il CDN.

 

Procediamo con la cosa più importante (secondo i nostri test), il caricamento delle immagini nel cloud.

Attiviamo Auto Request Cron.

La prossima impostazione, CSS e JS Minify possono essere abilitate, ma in alcuni casi abbiamo rilevato dei problemi con il tema utilizzato dai vari siti WordPress, quindi prova.

 

Bene, abbiamo concluso la configurazione, come puoi vedere dalla prossima schermata abbiamo aumentato la velocità del sito del 91%.

 

Sei stanco della lentezza del tuo sito web? Prova il nostro Hosting WordPress.

HOSTING WORDPRESS

 

Scopri perché dovresti acquistare un Hosting WordPress presso Xlogic! Di seguito i principali vantaggi:

  • installazione o trasferimento sito web inclusi nel prezzo
  • assistenza WordPress inclusa anche via Chat
  • prestazioni uniche grazie alle unità disco SSD NVMe, a LiteSpeed ed al sistema integrato di Cache
  • Hosting Economico che parte da 64 euro l’anno
  • raccomandato da esperti del settore come SOS-WP, ServiziWP, Aranzulla e moltissimi altri

Ma i vantaggi non sono finiti qua, ti invitiamo a leggere questo articolo per comprendere realmente perché risulti essere un’occasione unica acquistare il nostro Hosting WordPress.

Perché dovresti acquistare un Hosting WordPress presso Xlogic!

 

Litespeed LSCache v3.0.8.6 – Upgrade e Guida Ottimizzazione – Quic.cloud ultima modifica: 2020-05-06T16:48:30+02:00 da Andrea (Xlogic.org)
1 Comments
  • Sabrina says:

    Lscache è fenomenale, forse un pò difficile da configurare, ma ne vale la pena.

    26 Luglio 2020 at 15:05

Lascia un commento

*
*

CODICE

PROMO

30%

Approfitta dei saldi estivi

e risparmia il 30%

Soddisfatto o Rimborsato

La promozione è valida sull'acquisto dei nuovi servizi hosting e non sul rinnovo o sull'upgrade dei piani hosting