Le novità della versione PHP 7

Le novità del linguaggio PHP 7 – PHP (Hypertext Preprocessor) è un linguaggio di scripting open source molto utilizzato ed è specialmente indicato per lo sviluppo dei siti web e può essere integrato nel codice HTML (maggiori informazioni).

La versione PHP 7.0 contiene moltissime interessanti funzionalità che illustreremo in questo Post:

Nome della versione

Abbiamo deciso di passare dalla versione 5.6 alla 7.0 tralasciando la versione 6.0 perché quest’ultima era già stata adottata dagli sviluppatori in fase sperimentale e non ha mai raggiunto la fase di produzione.

Maggiore velocità

Utilizzando la versione PHP 7 il codice verrà eseguito più velocemente grazie al nuovo motore PHPNG che ha utilizza la memoria.

Le novità della versione PHP 7

Gestione degli errori

La gestione degli errori non è mai stato un compito semplice per i programmatori, ma in questa nuova versione PHP è stato introdotto una nuova classe che consente di intercettare sia gli errori che le eccezioni.

Supporto del sistema operativo Windows

L’ambiente nativo del linguaggio PHP è Linux, ma è anche possibile eseguirlo in un sistema Windows, con la versione PHP 7 sarà possibile eseguire in una maniera del tutto sicura il codice nella versione 64 bit di Windows.

Nuovi operatori su PHP 7

L’operatore Spaceship funziona sotto il nome ufficiale dell’operatore Combined Comparison.

La notazione del nuovo operatore viene raffigurata dal seguente simbolo: <=>.

Che cosa fa esattamente l’operatore Spaceship?

Spaceship confronta due valori, se il primo valore è maggiore del secondo restituisce 1, se il secondo valore è maggiore del primo restituisce -1 mentre se i valori sono uguali restituisce 0.

Quando viene utilizzato l’operatore Spaceship?

Questo operatore viene utilizzato prevalentemente durante l’operazione di ordinamento di un Array.

Con la versione PHP 7.0 è stato introdotto un altro operatore, ci riferiamo all’operatore Full Coalesce, ma che cosa fa esattamente questo operatore?

Questo operatore è denotato da due punti interrogativi (??) e può essere utilizzato per verificare se un determinato valore esiste e per restituire un valore predefinito nel caso non esistesse.

Ecco come l’operatore Full Coalesce riduce il tempo trascorso mediante le dichiarazioni di base:

Miglioramenti nel codice PHP

Le novità della versione PHP 7 La nuova versione PHP 7 consente agli sviluppatori di migliorare la qualità del codice permettendo di restituire delle determinate dichiarazioni.

<?php
function arraysSum(array …$arrays): array
{
    return array_map(function(array $array): int {
        return array_sum($array);
    }, $arrays);
}
print_r(arraysSum([1,2,3], [4,5,6], [7,8,9]));
Array
[0] => 6
[1] => 15
[2] => 24
)

Classe anonima PHP 7

La versione PHP 7 consente di utilizzare le classi anonime, cioè senza nome, la sintassi è uguale a quella a cui siamo abituati, manca solamente il nome.

Se le classi anonime vengono utilizzate correttamente, possono velocizzare il tempo di esecuzione e la codifica.

Facilità importazione classi

Attraverso la nuova funzione Group Use Declarations sarà possibile importare più classi dello stesso nome contemporaneamente ed attraverso questa funzione, il codice risulterà più semplice ed ordinato e sarà più semplice da leggere visto che le dichiarazioni di utilizzo di gruppo aiutano ad identificare le importazioni che appartengono allo stesso modulo.

Libera lo spazio

Le novità della versione PHP 7 L’obiettivo principale della nuova versione è quello di liberare lo spazio per consentirne il miglioramento, quindi era necessario liberarsi di moltissime funzionalità obsolete e non supportate.

Come modificare la versione PHP

Su Xlogic è semplicissimo modificare la versione PHP ed i relativi parametri, non devi far altro che accedere all’interno del pannello di controllo cPanel, scopri come:

 

Se stai utilizzando WordPress è consigliato impostare la versione PHP 7.0, aumenterai la sicurezza e la velocità del tuo Blog.

Alla prossima!

Le novità della versione PHP 7 ultima modifica: 2018-02-08T10:28:33+00:00 da Andrea (Xlogic.org)

Lascia un commento

*
*