Le migliori alternative a Youtube per la condivisione di video online

YouTube è di gran lunga il più grande e popolare sito di condivisione video e da quando Google lo ha acquisito, la sua popolarità nel settore è praticamente consolidata. Tuttavia, YouTube non è l’unico sito web in cui è possibile caricare o guardare video. Di seguito elenchiamo le migliori alternative a YouTube.

Dailymotion

Dailymotion è la seconda piattaforma video più grande al mondo. È di proprietà di un’azienda Francese ed è stato lanciato nel 2005. Il suo layout e le sue categorie assomigliano a quelli di YouTube, e sebbene non sia così popolare negli Stati Uniti, Dailymotion è molto popolare in Europa, Asia e Africa attirando oltre 112 milioni di visitatori unici al mese .

Durante il caricamento, il limite delle dimensioni del video è limitato a 4 GB e 60 minuti di lunghezza, mentre la risoluzione massima è a 1080p HD. Per eliminare i limiti di dimensioni e lunghezza, è possibile registrarsi su un account MotionMaker, che è gratuito. Se stai cercando di guadagnare con i tuoi video, puoi iscriverti al programma DailyMotion OpenVOD.

Vevo

Vevo è un famoso sito di video musicali con migliaia di video clip di alta qualità e performance dal vivo. Quindi, se vuoi guardare video divertenti di gatti o snippet dal tuo programma TV preferito, Vevo non è il posto giusto. Se, tuttavia, vuoi vedere gli ultimi video musicali o le esibizioni dal vivo del tuo musicista preferito allora Vevo è il posto ideale.

Il sito è stato progettato dall’industria musicale (Universal, Sony, EMI) e combina intrattenimento musicale e marketing. Vevo afferma di avere 24 miliardi di visualizzazioni al mese in tutto il mondo. Non è ancora disponibile in tutti i paesi.

Vimeo

Un’altra popolare alternativa a YouTube è Vimeo, che si concentra sulla pubblicazione di video di alta qualità. Puoi creare, caricare e guardare video con la massima qualità possibile (qualità Ultra HD 4K) e goderti un’esperienza di visione senza pubblicità.

L’account gratuito Vimeo Basic include un archivio di 500 MB / settimana (fino a 250 GB all’anno), larghezza di banda illimitata, protezione tramite password, statistiche di base e supporto di base. In alternativa, è possibile eseguire l’aggiornamento a Vimeo Plus, Vimeo Pro o Vimeo Business a seconda della memoria richiesta e di altri strumenti video necessari. Puoi provare qualsiasi piano annuale senza rischi per 30 giorni.

Metacafe

Metacafe precede YouTube di alcuni anni, rendendolo uno dei più vecchi siti di condivisione video. È stato fondato nel 2003 a Tel Aviv, in Israele, e ospita oltre 40 milioni di visitatori unici ogni mese. La sua interfaccia è semplice con i video raggruppati in diverse categorie.

Veoh

Lanciato nel 2005, Veoh può essere un’ottima alternativa a YouTube, in particolare per coloro che desiderano caricare video più lunghi. Veoh ti consente di caricare qualsiasi video di qualsiasi lunghezza e supporta centinaia di formati video. Supporta la condivisione di video, la creazione di community, la promozione di video e molte altre funzionalità che ti consentono di guardare film, programmi TV, cartoni animati o video musicali online.

 

Le migliori alternative a Youtube per la condivisione di video online ultima modifica: 2017-12-16T20:54:15+00:00 da Andrea (Xlogic.org)

Lascia un commento

*
*