Joomla, Drupal e Prestashop al Top con LSCache di Litespeed

il 20 Apr 2017 in News da Xlogic

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter2Share on LinkedIn2Share on StumbleUpon0

Dopo aver presentato il nuovo sistema di cache di litespeed per wordpress:WordPress al Top con LSCache di Litespeed da oggi è possibile abilitare LSCache anche per Joomla, Drupal e Prestashop.

LSCache sviluppato dalla Litespeed è simile a Varnish Cache ma più efficiente e permette di aggiungere in cache le pagine dei CMS aumentando di molto la velocità di apertura delle pagine di circa del 50%.

La Xlogic è stata la prima azienda Italiana ad utilizzare Litespeed sui propri server e la prima ad utilizzare LSCache per WordPress (Supporta WooCommerce a partire dalla versione 1.0.3.) LSCache è incluso in tutti i piani Hosting ed è gratuito.

Per quanto riguarda wordpress ricordo che ogni notte il sistema scansiona i server alla ricerca di nuove installazioni wordpress, una volta rilevate le nuove installazioni viene attivato il plugin LSCache, ovviamente se rileva che sono attivi altri plugin di cache bypassa l’installazione.

Mentre per wordpress è già disponibile un plugin per LSCache, per gli altri CMS il plugin o modulo è in fase di sviluppo, ma è possibile attivare la cache tramite un codice da aggiungere nel file .htaccess

 

Attivare LSCache in Joomla

Per attivare LSCache in Joomla aggiungere il codice nel file.htaccess prima della linea:

## Begin - Joomla! core SEF Section.

Soluzione 1: Cache per tutti gli URL ad esclusione dell’URL “/administrator”

########## Begin - Litespeed cache
<ifmodule LiteSpeed>
  RewriteEngine On
  CacheDisable public /
  RewriteCond %{REQUEST_METHOD} ^HEAD|GET$
  RewriteCond %{ORG_REQ_URI} !/administrator
  RewriteRule .* - [E=Cache-Control:max-age=120]
</ifmodule>
########## End - Litespeed cache

Soluzione 2: Cache per tutti gli URL ad eccezione di quelli specificati

########## Begin - Litespeed cache
<ifmodule LiteSpeed>
  RewriteEngine On
  CacheEnable public /
  RewriteCond %{REQUEST_METHOD} ^HEAD|GET$
  RewriteCond %{ORG_REQ_URI} /administrator/
  RewriteRule .* - [E=Cache-Control:no-cache]
</ifmodule>
########## End - Litespeed cache

Soluzione 3: Cache per domini specifici

########## Begin - Litespeed cache
<ifmodule LiteSpeed>
 RewriteEngine On
 RewriteCond %{REQUEST_METHOD} ^HEAD|GET$
 RewriteCond %{HTTP_HOST} ^domain.com [NC] [OR]
 RewriteCond %{HTTP_HOST} ^www.domain.com [NC]
 RewriteCond %{ORG_REQ_URI} !/administrator
 RewriteRule .* - [E=Cache-Control:max-age=120]
</ifmodule>
########## End - Litespeed cache

 

Attivare LSCache in Drupal

Inserire il codice seguente all’inizio del file .htaccess:

########## Begin - Litespeed cache
<ifmodule LiteSpeed>
  CacheLookup public on
  RewriteEngine On
  RewriteCond %{REQUEST_METHOD} ^GET|HEAD|PURGE$
  RewriteCond %{HTTP_HOST} ^your_domain_name.com [NC]
  RewriteCond %{REQUEST_URI} !admin|register|login [NC]
  RewriteCond %{HTTP_COOKIE} !SESS [NC]
  RewriteCond %{QUERY_STRING} !nocache
  RewriteRule .* - [E=Cache-Control:max-age=120]
</ifmodule>
########## End - Litespeed cache

 

Attivare LSCache in Prestashop

Inserire il codice seguente all’inizio del file .htaccess:

########## Begin - Litespeed cache
<ifmodule LiteSpeed>
  CacheLookup public on
  RewriteEngine On
  RewriteCond %{REQUEST_METHOD} ^GET|HEAD|PURGE$
  RewriteCond %{HTTP_HOST} ^your_domain_name.com [NC]
  RewriteCond %{REQUEST_URI} !admin_folder|404|address|authentication|best-sales|cart|contact|discount|guest-tracking|history|identity|order|password|products-comparison|search|account|friend|login|logout|addresses|contact-us|order-history|my-account|order-confirmation|order-follow|quick-order|credit-slip|password-recovery [NC]
  RewriteCond %{HTTP_COOKIE} !logged|cart [NC]
  RewriteCond %{QUERY_STRING} !nocache [NC]
  RewriteRule .* - [E=Cache-Control:max-age=900]
</ifmodule>
########## End - Litespeed cache

 

Come verificare se la Cache è attiva

Apri il browser Chrome, clicca con il tasto destro del mouse su “Ispeziona“, clicca su “Network” aggiorna la pagina, clicca sulla pagina html in basso a destra, nell’intestazione dell’header se la cache è attiva verrà visualizzata la voce “X-LiteSpeed-Cache: hit”, se viene visualizzata la voce “X-LiteSpeed-Cache: miss” ricaricare la pagina e riprovare.

 

Alla Prossima.

 

Lascia una risposta

Attenzione: La moderazione è abilitata e può ritardare l'inserimento del vostro commento.

Xlogic SAS - P.IVA 10898710016