Installazione e configurazione del Plugin Yoast WordPress SEO

«
»

Yoast Wordpress SEO è sicuramente la soluzione SEO più completa per il vostro blog WordPress. Pieno di caratteristiche e opzioni, questo plugin non è semplice da configurare come il più famoso All in One SEO Pack, ed è per questo motivo che abbiamo deciso di realizzare una guida che descrive come installare e configurare WordPress SEO per poter utilizzare appieno tutte le sue funzionalità nel modo migliore.

Come installare Wordpress Plugin SEO Yoast

L’installazione di questo plugin viene effettuata come qualsiasi altro plugin di WordPress. Prima di tutto bisogna scaricare il Plugin dalla directory dei plugin di wordpress, caricare il Plugin sul vostro spazio, poi è necessario attivarlo, in alternativa si può scaricare ed installare dal pannello di amministrazione di WordPress, alla voce Plugin cliccando su “Aggiungi Nuovo –> Cerca”  inserite il nome del plugin e cliccate su Installa.

A questo punto, si dovrebbe vedere una nuova scheda aggiunta nel pannello di amministrazione chiamata SEO con il logo di Yoast.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ora che avete installato e attivato il plugin, possiamo configurarlo. Precisiamo che questa guida è puramente indicativa, secondo noi, questa che vi proponiamo è la configurazione ottimale.

 

Impostazioni Generali

Come potete vedere, abbiamo spuntato le Keywords Tag. Questo vi permetterà di usare e visualizzare le Meta Keywords in una scheda nei post.

 

 

 

 

 

 

 

 

Strumenti per i Webmaster

Google, Yahoo e Bing permettono ai proprietari di un sito di avere una area “Strumenti per webmaster”. Quest’area consente di visualizzare statistiche dettagliate sul vostro sito nei motori di ricerca specifici. Al fine di verificare il vostro sito per visualizzare i dati, si deve aggiungere un metatag nelle pagine del vostro sito o caricare un file sul vostro spazio. Yoast ha inserito questa opzione per facilitarne il processo. È sufficiente aggiungere il codice meta che avete ricevuto dai motori di ricerca nei rispettivi campi.

 

 

 

 

 

 

 

XML Sitemap

Le Sitemap sono essenziali per il vostro sito WordPress e vanno sempre segnalate ai motori di ricerca. Nelle ultime versioni del Plugin Yoast WordPress SEO, XML Sitemap non funzionava correttamente, quindi il nostro consiglio è di aggiungere un plugin come Google XML Sitemap. Comunque fate le vostre prove.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Impostazioni Titolo

In WordPress la funzione “wp_title” serve a generare il title di tutte le pagine, ovvero la scritta che appare come titolo nella finestra del browser. Inserendo questo codice:

<title> <(php? wp_title ” );?> </ title>

nel file header.php del tema, facciamo in modo che i nostri titoli possono essere riscritti su ciascuna delle nostre pagine.

Se non sapete come modificare un tema, selezionate la casella qui sotto per riscrivere i titoli.

 

 

 

 

 

 

 

Nella prossima scheda possiamo definire il titolo della homepage, definire il titolo per i post, le pagine e gli allegati. E’ possibile creare un titolo statico, una descrizione e le parole chiave. Per i post, il titolo varierà da un post all’altro, così come i metatag o le altre informazioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come potete vedere nella casella Homepage, possiamo definire il nostro titolo statico. Tenete sempre i vostri titoli di sotto dei 70 caratteri e la descrizione al di sotto dei 160 caratteri. Come avrete anche notato stiamo usando questi codici strani %%title%% o %%excerpt%%, troverete il significato di questi codici in fondo alla pagina “Help on Title Setting”.

 

La tassonomia in WordPress classifica le categorie e i tags. La prima utilizza una impostazione gerarchica, la seconda no. Possiamo impostarla come in figura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le pagine speciali possiamo impostarle come in figura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Indicizzazione

La fase successiva è l’indicizzazione. Questa pagina è da maneggiare con molta cura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se notate nell’immagine qui sopra, le impostazioni trattano specificamente il noindex nelle pagine per evitare i contenuti duplicati nei motori di ricerca. Non c’è nessuna ragione per cui una query di ricerca deve essere indicizzata, quindi è meglio selezionare la casella noindex. Le pagine di login e registrazione possono essere impostate su noindex. I tag degli archivi non devono essere indicizzati, mentre le categorie si.

 

Adesso vediamo le impostazioni per il NoFollow. Per chi non lo sapesse, l’attributo NoFollow serve essenzialmente ai motori di ricerca per non far seguire un determinato link dallo spider, in modo da non dar peso al link stesso nel posizionamento del sito che riceve il link. L’abbiamo impostato, come in figura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La sezione Clean Up, l’abbiamo impostata come in figura, nascondendo la versione di WordPress nell’head.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Permalink Setting

Chiaramente stiamo parlando delle impostazioni Permalink SEO di Yoast, questo plugin aggiunge delle impostazioni ulteriori a quelle di WordPress. Questa sezione non ti permettono di creare Url SEO Friendly, si presuppone che sia già stato fatto.  L’abbiamo impostato come in figura.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Impostazioni RSS

Come potete vedere nell’immagine qui sotto, neghiamo l’indicizzazione al feed dei commenti, perché nella maggior parte dei casi è inutile. Invece effettuiamo un ping per i motori di ricerca con il feed su ogni nuovo post.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Impostazioni di esportazione

In questa sezione è possibile importare i dati da altri Plugin SEO o esportare le impostazioni (Backup).

 

Per ogni post è possibile personalizzare il titolo,  la descrizione e le keywords, lasciandolo vuoto (con le impostazioni settate in precedenza) queste chiavi  si generano automaticamente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fate le vostre prove, attenzione ad applicare queste regole su un blog già avviato.

Alla Prossima.

 

Stai cercando un Hosting Professionale per WordPress?

I nostri Piani Hosting sono l’ideale per WordPress. Offriamo Hosting a prezzi contenuti e prestazioni elevate.

Contattateci

 

 

Installazione e configurazione del Plugin Yoast WordPress SEO ultima modifica: 2011-06-10T22:40:55+02:00 da Andrea (Xlogic.org)
13 Comments
  • Mi dici perchè a me non funziona????
    viene sempre questa parte con risposte negative:

    Your focus keyword was found in:
    Article Heading: No
    Page title: No
    Page URL: No
    Content: No
    Meta description: No

    Sicuramente ho fatto qualche errore, ma non capisco dove!!!
    Grazieeeeeeeeeeeeeeeee

    12 Luglio 2011 at 11:46
  • Andrea (Xlogic.org) says:

    Quelle scritte ti indicano che le parole chiavi non sono state trovate. Inserisci delle Keywords coerenti con l’articolo scritto.

    29 Luglio 2011 at 17:27
  • ciao, intanto grazie per l’articolo con la configurazione passo passo..però ho un problema e non so se puoi aiutarmi, ho installato ieri yoast disitallando all in one seo che avevo prima. Sembra tutto ok tranne per il fatto che quando condivido il link di un post in google + il titolo (che prende automaticamente)viene scritto 3 volte anzichè una. Guarda questo screenshot: http://i53.tinypic.com/10navxz.png
    come vedi il post ebook è col titolo corretto e infatti l’ho condiviso prima di installare il plugin mentre quello su google music il titolo si ripete. Da cosa potrebbe dipendere? io ho copiato la tua configurazione pari pari.
    SU facebook e twitter tutto ok invece…

    9 Agosto 2011 at 17:34
  • Andrea (Xlogic.org) says:

    Sinceramente non lo so 🙂
    Se qualcuno ha avuto lo stesso tipo di problema e ha trovato una soluzione, ci faccia sapere.

    9 Agosto 2011 at 18:49
  • Ho provato a resettare tutta la configurazione e ricominciare da capo ma niente, su google + continua a mettere il titolo 3 volte
    ma a voi non capita o non usate google plus?

    11 Agosto 2011 at 23:05
  • trovato!!!
    era colpa di uno script che avevo messo nel template per gestire og…
    ora devo vedere che ha di sbagliato ma tolto quello il problema non sussiste

    11 Agosto 2011 at 23:33
  • Andrea (Xlogic.org) says:

    Il nome dello script? può essere utile a chi ha lo stesso problema.

    12 Agosto 2011 at 00:25
  • francesco fabiano says:

    Save, ho un piccolo grande problema.Sono un neofita ho installato il plugin e l’ho impostato come dici tu, però quando faccio un check-up del sito, per esempio del home il titolo è troppo lungo perchè prende il titolo del sito e il titolo della pagina che ho impostato come home e la descrizione e le keyword non ci sono prprio sebbene io le abbia impostate nella pagina…perchè?Spero di essermi riuscito a farmi capire, rimango in attesa di aiuto.
    Anticipatamente grazie

    17 Ottobre 2011 at 19:14
  • marty says:

    perchè mi dà tutti no quando c’è un carattere speciale nel titolo, parola chiave o descrizione. Tipo un apostro?

    22 Ottobre 2011 at 17:15
  • Luca says:

    Bene. ti ringrazio per l’accurata guida(molto meglio di tutte quelle che si trovano sulle prime pagine di google). Devo dire però, appunto, che nonostante tu spieghi molto bene di questa configurazione seo, trovare questo articolo su google è praticamente impossibile, perchè viene sopraffatto da centinaia di altri articoli che a suo confronto sono ridicoli. quindi ti consiglio di configurare meglio la seo di questo articolo, perchè ti si trova in pochi passi soltanto andando su yahoo! consiglio.

    Detto ciò vengo alla mia domanda, sto utilizzando con parziale soddisfazione e grande successo il plugin All-in-one SEO pack versione 1.6ecc.., ora vista una guida su google ho eseguito l’importazione con il seo pack importer tool al plugin qui descritto WORDPRESS SEO. premendo il bottone ANALYZE, mi da 9711 righe compatibili tra titoli,descrzioni e keywords…dico > BENE! premo il tasto esegui ed il risultato è 0 RIGHE CONVERTITE, 9711 righe ignorate.

    Mi sapresti aiutare?

    Ti ringrazio.

    Luca

    13 Gennaio 2012 at 21:36
  • Andrea (Xlogic.org) says:

    L’articolo mi sebra ben posizionato, addirittura se cerchi la parola chiave “Yoast” è in seconda posizione. Con quale parola chiave hai cercato il plugin?

    Questo plugin consente di importare titoli,descrizioni e keywords da
    All In One SEO Pack.

    Cerca: All In One SEO Pack Migration

    Ciao

    13 Gennaio 2012 at 22:17
  • Carlo Di Somma says:

    Utilizziamo da molto tempo All in One SEO Pack, con grande soddisfazione, ma bisogna ammettere che nonostante la complessità il plugin Yoast WordPress SEO è veramente impressionante!

    20 Giugno 2012 at 18:56
  • Pandorina says:

    Riprendo questo vecchio post per chiedere una info: ho installato l’ottimo Yoast e settato ben bene tutte le pagine e gli articoli.
    Il problema è che se lascio il plugin attivo il sito visualizza solo la home, mentre tutte le altre pagine danno errore 404. Se disattivo il plugin tutto torna a posto. Non mi è mai capitata una cosa simile e onestamente non so da dove iniziare a guardare per risolvere il problema: yoast è fantastico e non vorrei proprio cambiarlo 😐

    9 Luglio 2012 at 01:15

Lascia un commento

*
*