Share on Facebook0Share on Google+2Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn5Share on StumbleUpon1

Disponibile la nuova versione PHP 7.x – PHP è un linguaggio dinamico, visto da molti come un linguaggio innovativo mentre altri professionisti lo considerano dannoso perché è vero che con lo sviluppo di molti linguaggi php aiuta a scrivere un codice più pulito, ma è anche vero che probabilmente parte del codice inserito non sia realmente necessario.

Comunque il team di Xlogic ha deciso di rendere fin da subito disponibile la nuova versione PHP che è possibile modificare da cPanel grazie alla tecnologia CageFS della CloudLinux.

L’ultimo aggiornamento stabile prima che uscisse questa nuova versione era la 5.6, quindi la versione PHP 6.x è stata tralasciata.

La ragione principale legata alla scelta di non rendere disponibile la versione 6.x si può ricercare sulle caratteristiche che gli sviluppatori erano intenzioni ad implementare in questa versione, in particolar modo la più rilevante era sicuramente l’implementazione di un supporto nativo per la codifica standard UNICODE che si è rilevata fin da subito dispendiosa in termini di risorse; il progetto è stato annullato e da quel momento e la maggioranza degli sviluppatori ha optato di abolire la versione 6.x per passare direttamente alla versione 7.x.

Con questa nuova versione il sito beneficerà in termini di velocità e compatibilità con Windows, Linux ed i CMS.

Stabilità

Sono stati effettuati tutti i test necessari per verificare la stabilità della nuova versione, ed i risultati sono stati più che buoni anche se è molto importante sapere che essendo una versione nuova potrebbe presentare degli eventuali bug o dei conflitti e di conseguenza è consigliabile effettuare tutti i test necessari per capire se la versione sarà stabile per il sito web.

Velocità

Gli sviluppatori hanno effettuato un lavoro eccellente ottimizzando il codice e riscrivendo una parte del Core PHP; in questo modo php 7.x permette di gestire moltissime richieste al secondo riducendo di gran lunga il tempo di risposta del primo Byte con la conseguenza di diminuire i tempi di risposta ed aumentare le prestazioni del sito web.

Per aumentare ulteriormente la velocità del sito web è stato creato opcode caching (opcache), una tecnologia che permette di utilizzare una cache che è sempre attiva in memoria con la quale vengono disposte delle pagine php precompilate che saranno immediatamente disponibili ad ogni cambio di pagina del sito web.

Compatibilità e novità del linguaggio

In questo momento solamente WordPress è compatibile al 100% con la versione php 7.x, mentre gli sviluppatori di altri CMS come ad esempio Joomla, Prestashop, Drupal stanno lavorando per renderli compatibili.

Gli sviluppatori php hanno implementato nella nuova versione diverse caratteristiche:

  • Molti Fatal Error diventano eccezioni
  • Possibile dichiarare il tipo di dato di ritorno
  • Possibile dichiarare i tipi di dato scalare
  • Classi anonime
  • Presenza del Null Coalescing Operator (??)
  • Presenza di Combined Comparison Operator chiamato anche Ship Operator (<=>)

Mentre hanno rimosso la funzione mysql_ favorendo un parametro più performante come il mysqli_, inoltre è stato anche rimosso il supporto per l’uso dei delimitatori asp e javascript.

Per quanto riguarda la compatibilità con i sistemi operativi possiamo affermare che la versione php 7.x è compatibile al 100% sia con gli Hosting Windows che con gli Hosting Linux.

 

Alla Prossima.

 

Disponibile la nuova versione PHP 7.x
Tag:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *