Che cos’è il rel=”noopener” e come rimuoverlo

Che cos’è il rel=”noopener” e come rimuoverlo – Dalla versione di WordPress 4.7.4 in poi è stato inserito di default il nuovo tag rel=”noopener” accanto al tag target=”blank”, in pratica il tag viene automaticamente aggiunto a tutti i link interni ed esterni dal momento in cui vengono aperti in una nuova scheda.

In questo post ti spiegheremo che cos’è esattamente il tag rel=”noopener”, a che cosa serve e nel caso come è possibile rimuoverlo.

Che cos’è il tag rel=”noopener”

Questo tag è stato introdotto per aumentare la sicurezza del sito web, in pratica attraverso il tag rel=”noopener” viene impedito ai link malevoli di assumere il controllo su una scheda aperta.

Gli Hacker possono utilizzare la funzione window.opener Javascript per cambiare il sito web con uno falso e per rubare le informazioni come le credenziali d’accesso (questa funzione viene utilizzata per controllare una finestra genitore, quindi la scheda corrente, utilizzando una finestra secondaria, quindi la scheda appena aperta).

Rel=”noopener” non fa altro che bloccare l’uso dell’oggetto window.opener, quindi se questa funzione non è attiva, l’Hacker non potrà prendere possesso di una scheda attraverso una scheda secondaria.

E’ dannoso rel=”noopener” per i siti?

Questo Tag non è dannoso, molti utenti pensano che rel=”noopener” sostituisca il tag rel=”nofollow” che quindi potrebbe rendere tutti i link interni ed esterni nofollow e questo sarebbe molto negativo in termini SEO, ma non è così, come detto precedentemente, attraverso il tag rel=”noopener” verrà interrotto l’utilizzo dell’oggetto Javascript window.opener.

Differenza dei vari tag

rel=”nofollow”

Questo tag consente ai webmaster di inviare la seguente istruzione ai motori di ricerca:

Non seguire i link presenti in questa pagina o non seguire questo determinato Link

rel=”noopener”

Rel=”noopener” non fa altro che bloccare l’uso dell’oggetto window.opener, quindi se questa funzione non è attiva, l’Hacker non potrà prendere possesso di una scheda attraverso una scheda secondaria.

target=”blank”

L’inserimento di questo tag all’interno di un link permette l’apertura di quest’ultimo in una nuova scheda.

Come rimuovere rel=”noopener”

Non c’è motivo per rimuovere questo tag, non è dannoso, non influisce in termini SEO e non è correlato in alcun modo con gli strumenti di analisi.

Rel=”noopener” protegge semplicemente gli utenti da potenziali collegamenti dannosi che potrebbero dirottare le schede.

Se però hai bisogno di utilizzare la funzione window.opener dovrai rimuovere momentaneamente questo tag, per far questo è necessario inserire il seguente codice all’interno del file function.php:

1
2
3
4
5
recommended.add_filter('tiny_mce_before_init','tinymce_allow_unsafe_link_target');
function tinymce_allow_unsafe_link_target( $mceInit ) {
    $mceInit['allow_unsafe_link_target']=true;
    return $mceInit;
}

Questa è l’unica soluzione per rimuovere il tag, perché nel caso lo rimuovessi manualmente dal codice, verrà aggiunto automaticamente dal momento in cui verrà salvato il file.

Inserendo il codice sopra riportato all’interno del file function.php, verrà impedito a WordPress di aggiungere automaticamente il tag.

Che cos’è il rel=”noopener” e come rimuoverlo – Tuttavia non verranno rimossi i tag aggiunti precedentemente, per rimuovere anche quelli, dovrai procedere manualmente dai Post salvati.

 

Che cos’è il rel=”noopener” e come rimuoverlo ultima modifica: 2017-12-28T16:59:58+00:00 da Andrea (Xlogic.org)

Lascia un commento

*
*