Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

L’errore 404 Non Trovato (Inglese 404 Not Found), è un codice di stato del protocollo HTTP e indica che il client è in grado di comunicare con il server, ma che il server non ha trovato ciò che è stato richiesto.

A parte l’errore 404, analizziamo i codici di stato e i relativi messaggi HTTP. Tali codici sono destinati a trasmettere informazioni importanti per l’utente. Può essere utile conoscerli.

 

Codici di Stato

Dietro ogni pagina di errore che si vede sul web c’è un codice di stato HTTP che viene inviato dal server. I codici di stato sono disponibili nel formato di 3 cifre. La prima cifra indica la classe del codice di stato:

  • 1XX  Scopo informativo
  • 2XX  Indica successo
  • 3XX  Reindirizzamento

Nessuna di queste tre classi indica un errore HTML, mentre le pagine con lo stato 4XX e 5XX indicano errore:

  • 4XX Errore lato client
  • 5XX Errore lato server

 

Errori lato client (4XX)

Vediamo cosa succede in background e cosa si può fare al riguardo.

400 – Bad Request (Richiesta non valida)

Ogni volta che il client invia una richiesta al server che non è in grado di comprendere riceve la pagina di errore 400 Bad Request. Solitamente questo succede perchè i dati inviati dal browser non rispettano le regole del protocollo HTTP.

Quando visualizzate una pagina di errore 400 è perchè c’è qualcosa di instabile lato client: un sistema operativo non  protetto, una connessione internet instabile, un browser difettoso o un problema di caching.

401 – Authorization Required (Autorizzazione richiesta)

Quando c’è una pagina web protetta da password dietro richiesta del cliente, il server risponde con la pagina 401 Authorization Required, questo non è un errore ma chiede all’utente di fornire una combinazione login-password per l’accesso. Se si dispone delle credenziali si può andare avanti senza alcun problema e si ottiene l’accesso al sito protetto. In caso contrario, si viene reindirizzati alla pagina di errore.

403 – Forbidden (Vietato)

La pagina di errore 403 Forbidden viene visualizzata quando il server rifiuta l’accesso al cliente, questo non è né una malformazione né un problema di autorizzazione.

Il motivo più comune è che il proprietario del sito non permette ai visitatori di sfogliare la struttura delle directory del file del sito. Quando questo tipo di protezione è abilitata, non è possibile accedere alle cartelle direttamente sul sito web. È possibile impostare la protezione per motivi di sicurezza sul proprio sito.

404 – Not Found (Non Trovato)

L’errore 404 è il più noto codice di stato HTTP, il browser restituisce una pagina di errore 404 quando il server non trova nulla sul percorso richiesto.

Ci sono due motivi principali che possono causare l’errore 404, il visitatore non ha digitato correttamente l’URL oppure la struttura dei permalink del sito è stato modificata e i link in entrata puntano a pagine che sono state spostate in diverse posizioni. Questo può anche succedere quando un sito è stato trasferito verso un altro server Web e i DNS puntano ancora alla vecchia posizione, questo tipo di problema generalmente scompare dopo breve tempo.

408 – Request Time-Out (Richiesta fuori Tempo)

Quando la richiesta del client richiede troppo tempo il server chiude la connessione e il browser visualizza un errore 408 Time-Out.

Il time-out si verifica perché il server non ha ricevuto una richiesta completa da parte del client entro il termine che era disposto ad aspettare. Un errore 408 può verificarsi a causa dell’eccessivo carico di lavoro sul server o lato client.

410 – Gone

L’errore 410 è molto simile all’errore 404. Entrambi gli errori indicano che il server non trova il file richiesto, ma mentre l’errore 404 suggerisce che il file di destinazione può essere disponibile da qualche parte sul server, l’errore 410 indica una condizione permanente.

L’errore 410 mostra al client che la risorsa è stata resa indisponibile intenzionalmente e il proprietario del sito vuole rimuovere dal web il link in entrata.

 

Errori lato client (5XX)

500 – Internal Server Error (Errore Interno del Server)

Questo codice di errore viene utilizzato ogni volta che il server rileva un condizione imprevista che impedisce di soddisfare la richiesta del client. Il codice di errore 500 è generico.

Anche se il problema non è lato client, si possono fare alcune cose per cercare di risolverlo, come ricaricare la pagina (l’errore può essere temporaneo), cancellare la cache del browser o cancellare i cookie del browser e riavviare il browser.

In ogni caso quando viene visualizzata la pagina di errore 500 sarà saggio contattare il proprio fornitore di hosting, perchè molto probabilmente c’è un errore di autorizzazioni, un file .htaccess corrotto o un limite di memoria troppo basso. Se si dispone di un sito WordPress, l’errore 500 può anche essere causato da un plug-in di terze parti, è possibile verificare questo disattivando i plugin, uno per uno, fino a trovare il colpevole.

502 – Bad Gateway 

Il codice di errore 502 rappresenta un problema di comunicazione tra due server e si verifica quando il client si connette ad un server che agisce come gateway o proxy ed ha bisogno di accedere a un server upstream.

Nella maggior parte dei casi i due server che comunicano non sono d’accordo sul protocollo e lo lo scambio dei dati. Questo di solito accade quando una delle macchine non è configurata correttamente.

503 – Service Temporarily Unavailable (Servizio temporaneamente non disponibile)

Questo codice di errore indica che le risorse a disposizione sono esaurite, es. un sovraccarico temporaneo sul server. L’errore 503 errore significa che il server web non è attualmente disponibile, questa è di solito una condizione temporanea che verrà risolta con un certo ritardo.

504 – Gateway Time-Out 

E’ un problema di comunicazione Server-Server dietro il Gateway, molto simile all’errore Bad Gateway 502. Quando viene restituito il codice di stato 504 c’è anche un server di livello superiore in background che dovrebbe inviare i dati al server connesso al nostro client. In questo caso, il server di livello inferiore non riceve una risposta tempestiva dal server upstream cui aveva accesso.

 

Per maggiori informazioni sui codici di errore consulta anche questa pagina.

 

Alla Prossima.

 

404 Not Found – Errori comuni HTTP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *